Grazie a Dio

Un film intenso ed equilibrato che rende le vittime protagonisti, mostrando le loro emozioni e fragilità, come gli effetti del trauma subito abbiano intaccato anche i loro rapporti familiari.

Her Smell

Un'inedita Elizabeth Moss nei panni di una cantante punk pronta a ricomporre il puzzle devastato della propria vita.

Varda par Agnès

Varda si racconta attraverso gli occhi di Agnès nell’ultima opera-testamento di una regista e artista che non ha mai smesso di sperimentare con le immagini.

Under the Silver Lake

Abbandonato l’horror in favore di un neo-noir d’autore, il regista statunitense ha scritto, prodotto e diretto un film di rara ambizione, ma di scarsa riuscita.

Have a Nice Day

Il peggio che l'umanità ha da offrire narrato da uno dei migliori artisti dell’animazione contemporanea.

C’era una volta a… Hollywood

La lettera d'amore di Tarantino a Hollywood, dove tutto può succedere.

Burning – L’amore brucia

Un film che immerge lo spettatore nell’ambiguità e nella fragilità delle relazioni umane.

Midsommar – Il villaggio dei dannati

Dopo il successo di Hereditary, torna Ari Aster con un horror tutto superficie e niente sotto testo.

StellaStrega

Coraggiose e sperimentale. Lasciatevi travolgere da questa furia.

La mia vita con John F. Donovan

La prima opera del giovane regista in lingua inglese e con cast hollywoodiano

Rolling Thunder Review – A Bob Dylan Story

Qualcosa di “mai visto” sulla musica (e sulla maschera) di uno dei protagonisti della cultura americana del Novecento.

The Dead Don’t Die – I morti non muoiono

Gli amanti vampiri sopravvivono, ma i morti non muoiono: gli zombie di Jim Jarmusch.