PSU1432110891PS555c472bbf6fb

#2: Pennino, un viaggio disegnato nei libri

Nuova rubrica a cura di Alessandro Ferri (batterista Ebrei e Soviet Soviet, ndr) e Claudia Tebaldi. Una striscia di vignette che racconta un libro, ogni settimana.

“«No». Montag guardò alle loro spalle la parete con le liste dattiloscritte e stampate di un milione di libri proibiti. I loro nomi balzavano in su come lingue di fiamme, ardendo lungo gli anni sotto la sua ascia e la sua pompa che spargeva non acqua, ma cherosene. «No». Ma nella sua mente un gelido vento si stava levando e soffiando dalla grata d’areazione, a casa sua, piano piano, raggelandogli la faccia. E, ancora, rivide se stesso in un parco verdeggiante parlare a un vecchio, un uomo straordinariamente vecchio, e anche il vento che soffiava al parco era gelido.”