PSW1437740938PS55b22f8a4e172

#11: Pennino, un viaggio disegnato nei libri

Nuova rubrica a cura di Alessandro Ferri (batterista Gli Ebrei e Soviet Soviet, ndr) e Claudia Tebaldi. Una striscia di vignette che racconta un libro.

«Non c’è stato trapasso, malattia, agonia, angoscia.
Lei non ha lasciato la città che ha preso (per me) il suo nome, né la sua casa, la sua camera; è qui, anche se non si offre ai miei sensi, stavolta, nemmeno alla mia vista.
E non mi permette di darle una carezza sui capelli, ancora biondi forse. Mi tolgo le scarpe, la giacca, rimango
in calzoni e bretelle.
Scusami, Tuti.»