Straight-Outta-Compton-movie

Straight Outta Compton – F. Gary Gray

Un biopic che parla del passato, per spiegare il presente

La storia la scrivono i rapper miliardari. Scrivo rapper miliardari, chi vi viene in mente? Se mi dite Fedez, forse vi è sfuggito miliardari. O rapper.

Breve lezione di storia musicale: nel 1988 il gruppo rap N.W.A. esordisce con l'album Straight Outta Compton – che in italiano tradurremmo “Direttamente da Tor Bella Monaca” (se siete di Roma) o “Direttamente da Quarto Oggiaro” (se siete di Milano) -, è l'atto di nascita del gangsta rap. Oggi i bambini fuggono dalla paura del terrorismo cercando conforto nella pornografia, ma nel 1988 il mondo era più innocente e Straight Outta Compton, a causa dei suoi testi violenti e dei beat immediati, venne percepito come un album pericoloso. Così è nato il gangsta rap.

Straight Outta Compton, oltre a essere un album è il nome dell’ultimo film di F. Gary Gray (già regista di The Italian Job e Giustizia Privata). Nonostante gli N.W.A. siano durati appena cinque anni, come band, questo film esplora dieci anni nelle vite dei loro fondatori: Dr. Dre (Hawkins), Eazy-E (Mitchelbb3