Indi(e)avolato Fest IV edizione - 15 Luglio 2012  - AstiSaranno gli Zen Circus i protagonisti dell’edizione 2012 di Indi(e)Avolato Fest. Dopo Giorgio Canali nel 2009, Moltheni nel 2010 e Brunori sas nel 2011, la festa estiva della rassegna Indi(e)avolato, che resta anche quest’anno all’interno del calendario di Asti Musica, darà spazio ad una delle miglior rock band italiane, che il recente “Nati per subire” (La Tempesta/Venus) ha definitivamente consacrato.

Il 15 luglio ad Asti, per il quarto anno consecutivo, Indi(e)Avolato Fest. Quest’anno sul palco di Piazza Cattedrale saliranno i già citati Zen Circus, da Pisa. Sette album all’attivo ad oggi, oltre dieci anni di onorata carriera, quasi mille concerti fra Italia, Europa ed Australia. Hanno riportato lo spirito padre del folk e del punk al moderno cantautorato Italiano con l’album Andate Tutti Affanculo (La Tempesta - 2009), un successo di pubblico e critica che li ha consacrati dopo anni di duro lavoro. Hanno collaborato con Violent Femmes, Pixies e Talking Heads in Villa Inferno (2008), condiviso il palco con Nick Cave in Tasmania. Hanno costruito una credibilità condivisibile da pochissimi altri artisti nostrani grazie all’attività live più incessante, urgente e di qualità che si possa immaginare.

Oggi più che mai si confermano come una certezza del rock indipendente Italiano e portabandiera indiscutibili della musica libera da vincoli: zero pose, zero hype ma tanto tanto sudore. Questa attitudine è stata premiata nel tempo da un pubblico affezionato, sempre più transgenerazionale ed in esponenziale crescita. Nati per Subire è il loro secondo album tutto in Italiano, che presenteranno sul palco di Indi(e)Avolato Fest insieme ad una carrellata di successi estratti dai dischi precedenti. Uscito l’11 Ottobre 2011 per La Tempesta Dischi, il nuovo lavoro vede la partecipazione in massa di tre quarti dell’indie Italiano.

Prima degli Zen Circus sul palco di Indi(e)Avolato Fest si esibirà il promettentissimo cantautore Davide Ferrario. Dopo le esperienze come chitarrista sui palchi più importanti d’Italia al fianco di Franco Battiato e Gianna Nannini e la partecipazione al festival di Sanremo del 2007 con la band FSC, Davide Ferrario ha dato il via alla sua carriera solista con il disco d’esordio “F” (Novunque/Self), uscito a novembre 2011 ed accolto ottimamente dalla critica specializzata. Un disco in cui Davide ricama atmosfere, suoni, impressioni ed emozioni. Ogni cosa è posta sul telaio e filata con testi eleganti e raffinati. Il risultato sono dodici canzoni senza etichette: non è indie o british, non è intimo o sofisticato. È semplicemente italiano, nella sua più alta accezione. Dal vivo Ferrario presenta un live originale ed eclettico, destreggiandosi tra chitarre, tastiere e campionatori e riuscendo da solo a riprodurre l’impatto live di una intera band.

In apertura di serata spazio all’interessante progetto astigiano Solotundra. Dopo una stagione in cui Solotundra ha presentato i suoi brani in un tour che ha toccato molte città italiane, è attualmente in lavorazione l’ep d’esordio che vedrà la luce nei prossimi mesi.

L’ingresso alla serata sarà gratuito, ed i concerti termineranno tassativamente a mezzanotte.


Redazione